Incontro di gruppo Fraternità Giuseppina Secolare

Incontro del 21/11/2016 – Gruppo 1 –

Abbiamo meditato nello scorso incontro di fraternità il brano di Luca 23, 35-43 : “Cristo, Re dell’universo”.

Quante belle cose vengono fuori quando siamo tutti insieme, quando “ siamo riuniti nel suo nome”… Bellissimo quanto ha detto un bambino, rispondendo domenica alla domanda del Don: “perché Gesù è Re?” “perché non è sceso dalla croce”

In fatto di fede bisogna imparare dai bambini,essere semplici, non avere filtri. Anche per me Gesù è Re per questo. Con quali altra parole potrei consolare qualcuno inchiodato a una croce o trovare motivazioni per me stessa se sono nella sofferenza?

Neppure il buon ladrone ha avuto filtri: ha chiamato Gesù per nome, non Rabbì o Maestro, semplicemente Gesù..ed anche per lui Gesù è stato Re un Re che trasforma il peccato in grazia, la morte in resurrezione, la paura in fiducia.

Così è il nostro Re.

(Assunta)

Pensieri

Questa nuova raccolta di Pensieri, tratti dalle lettere della nostra Venerabile Fondatrice, Madre Camilla Rolón, si situa nella continuazione della già esistente Costellazione e, in un certo senso, la amplia.L’obiettivo non è quello di esaurire in pochi pensieri, tutta la ricchezza spirituale della Madre, ma di offrire un testo snello e facile da sfogliare, da leggere, da consultare (e perché no?) da meditare: una specie di vademecum.Quasi tutte le frasi sono già conosciute, non mancano, però, alcune espressioni nuove e dense di significato. Sono frasi brevi, a volte, brevissime, ma in grado di farci entrare nell’animo della Madre e, di conseguenza, nel cuore del nostro carisma.Nel lavoro di traduzione si è cercato di rimanere scrupolosamente fedeli al pensiero della Madre, al concetto di fondo delle sue parole, sforzandosi tuttavia, di trascriverlo in un italiano comprensibile.L’inserimento delle foto, tutte inedite, hanno lo scopo di aiutarci ad entrare maggiormente nel testo e di gustarne la dolcezza e la grandezza spirituale.Un grazie particolare va a Maria Paciello, la cui consulenza ci è stata di grande aiuto; a P. Gianfranco Berbenni ofmcapp. e a Miriam Baldassari che hanno messo a disposizione, con molta cordialità, le loro foto e un po’ del loro tempo.

Roma, marzo 2004