Category Archives: Mese di San Giuseppe

19 marzo 2018 Festa di san Giuseppe

19 marzo 2018 Festa di san Giuseppe

Festa del Istituto Suore Povere di San Giuseppe.

La Cerimonia si e svolta con raccoglimento è al di fuori dei membri della comunità erano presenti alcuni laici.

La omelia sulla figura del santo è stata tenuta da Padre Valentino, superiore della comunità “Padre Kolbe”.

Ha illustrato la figura di San Giuseppe.  Per San Giuseppe non e stato facile essere padre di Gesù.

San Giuseppe era un uomo giusto. Il termine di giusto  fa vedere l’adeguatezza di carattere nel modo di agire.

Mt. 7, 12. Dove dice: “quello che vorresti che venga fatto a te tu fallo agli altri ”.

Giuseppe credeva ed osservava i comandamenti, era forte e saggio,  aveva un ottimo senso di riflessione.

Maria aveva voluto accanto un uomo giusto per poter realizzare il piano di Dio in lei.

DSCN2481 DSCN2484 DSCN2495

Festa di San Giuseppe

Festa di  San Giuseppe

Quest’ anno il giorno di San Giuseppe si è festeggiato il 20 marzo.

Per L’Istituto il mese di marzo è speciale, e tutti i giorni si recita la preghiera particolare per l’intercessione di San Giuseppe per la Famiglia Giuseppina, e i tre giorni prima della festa di San Giuseppe si fa il triduo. Quest’ anno presieduto dal padre Valentino con la benedizione Eucaristica.

Il giorno della festa la Celebrazione sì è tenuta alle ore 18, celebrata dal Mons. Guglielmo Karcher ed erano presenti la postulatrice della causa della Madre Camilla, Silvia Correale, la console argentina Luisa Lucia e i devoti della Madre Camilla.

L’omelia è stata impostata sulla figura del grande Santo San Giuseppe, sulla sua semplicità e la sua tutela alla casa di Nazaret, invitando i presenti a farne tesoro di questi grandi valori che vengono trasmessi.

L’Istituto è protetto da questo grande e silenzioso santo.

 

Celebrazione festa di San Giuseppe

Celebrazione della Festività di San  Giuseppe

Ieri ci siamo ritrovati entrambi i gruppi della Fraternità con le nostre Suore in cappella per la S. Messa in onore di San Giuseppe.

Che bello! Ogni tanto una tappa così sul nostro cammino ci vuole proprio…

Siamo partiti dal ricordo di Madre Camilla, della venerazione che lei aveva per questo grande Santo, di come affidasse a lui tutti i suoi progetti, le sue iniziative, di quante volte ha chiesto e ottenuto il suo intervento miracoloso.

Le sue suore, le nostre suore, sono le figlie di San Giuseppe…la nostra è una Fraternità Giuseppina!

Lo abbiamo venerato particolarmente come “CUSTODE”. Certo, San Giuseppe è legato alla festa del papà, al mondo del lavoro, ma nella nostra celebrazione abbiamo voluto sottolineare che Lui ha custodito Gesù prima ancora che nascesse fidandosi completamente di ciò che Dio gli diceva.

Gli abbiamo affidato i bambini presenti con le loro mamme e gli abbiamo chiesto di renderci “ascoltatori di Dio” proprio come lui, per essere anche noi “custodi” di Gesù, dei nostri cari, del prossimo e del creato.

Papa Francesco a Manila nell’omelia del 16.01.2015 diceva testualmente: “Anche il Papa deve guardare  a San Giuseppe e come lui aprire le braccia per  custodire tutto il popolo di Dio e accogliere con affetto e tenerezza l’intera umanità, specie i più poveri, i più deboli i più piccoli…. Solo chi serve con amore sa custodire!”

Assunta

Risultati immagini per san giuseppe

Mese di San Giuseppe – sedicesimo giorno –

Hoy, ya faltan tres días para la gran fiesta de San José!
Hagamos juntos esta oración:
“Buen José, tu corazón es un corazón de padre:
enséñame a ser testigo de la paternidad de Dios!
Tu corazón es humilde y paciente:
¡que disfrute que los demás sean siempre primeros
y que permanezca sereno en las pruebas y dificultades!
Y tu corazón es todo entero de tu bella y humilde esposa:
¡que igual lo sea el mío!
Amen
dia 16

Mese di San Giuseppe – tredicesimo giorno –

San Giuseppe è stato come l’argilla nelle mani di Dio

Cantiamo oggi con lui:

“Io voglio essere, mio amato Signore,

come creta nelle mani del vasaio,

prendi la mia vita, creala di nuovo,

io voglio essere un vaso nuovo.

Perché come dice Madre Camila:

“Accettiamo tutto quello che ci viene dalla mano di sua Divina Maestà, perché tutto sarà per il nostro bene.”

dia 13

 

Mese di San Giuseppe – decimo giorno –

San Giuseppe è stato come la creta nelle mani del vasaio: ha lasciato a Lui agire come voleva, lasciando che Egli imprimesse le sue impronte.

E Madre Camilla ha fatto lo stesso, si è messa nelle mani di Dio-Vasaio.

Sa Giuseppe e Camilla ci invitano a “Lasciare al Padre modellare la nostra vita”, perché Lui vede più in là, fino dove i nostri occhi non arrivano a vedere; veglia e si occupa di noi anche quando non ce ne accorgiamo e pensiamo forse, che siamo noi ad agire a tirare le redini..

.Lui si occupa, ha cura, protegge, dà vita e ama… ..perché tutto e tutti stanno nelle sue mani paterne. Egli sì che ti conosce, la tua vita è nelle sue mani

IMG-20170310-WA0013

Lascia al Padre che modelli la tua vita

Mese di San Giuseppe – Nono giorno

Dice Papa Francesco:

“San Giuseppe è custode, perché sa ascoltare Dio, si lascia guidare dalla sua volontà e perciò è ancora più attento alle persone che gli sono state affidate. Sa leggere con realismo gli avvenimenti, è attento a ciò che lo circonda e sa prendere le decisioni più sagge”.

Invochiamo, allora questo grande Santo, perché ci illumini nelle decisioni da prendere.

San Giuseppe, mostraci di essere nostro Padre!

di.a 9

Mese di San Giuseppe – Ottavo giorno

San Giuseppe, Tu hai sostenuto la sacra Famiglia di Nazaret, con il lavoro delle tue mani. Ti prego di proteggere la mia famiglia.

Tu hai conosciuto  prove,  stanchezze e fatiche, ma pur nelle preoccupazioni della vita, la tua anima era piena di pace e cantava piena di gioia, per il rapporto intimo che godevi con il Figlio di Dio che ti fu affidato insieme a Maria, la sua tenera Madre.

dia 8